Woocommerce cos’è e come funziona

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Indice Mostra

I nuovi imprenditori digitali che si vogliono dedicare ad attività di eCommerce si ritrovano a fronteggiare non pochi problemi oggigiorno. 

Tra un lancio tanto impegnativo come quello di un nuovo negozio online e, naturalmente, la gestione della merce che verrà venduta, non hanno praticamente tempo per pensare a nessun altro dettaglio. 

E ciò è totalmente comprensibile considerando quanto sia importante monitorare le prestazioni del proprio negozio e l’ottimizzazione del prodotto in termini di potenziale successo della loro attività.

Woocommerce la piattaforma di eCommerce più popolare

eCommerce

Effettivamente, al giorno d’oggi, ci sono una vasta serie di opzioni di store builder di alta qualità tra cui i proprietari di siti di eCommerce possono scegliere. Secondo Builtwith, WooCommerce è la piattaforma di eCommerce più popolare oggi disponibile. E cosa la rende una scelta così popolare, con il 28% di tutti i siti web abilitati all’eCommerce che attualmente la utilizza?

Per dare una risposta a questa domanda, diamo un’occhiata più da vicino a cos’è WooCommerce, come funziona e cosa offre ai suoi utenti.

Il background dell’azienda 

WooCommerce è stato creato da due sviluppatori, Mike Jolley e James Koster.

Mike e James hanno lavorato su un fork (una replica) di un plug-in di eCommerce esistente chiamato Jigoshop e il risultato è stato il primo release di WooCommerce nel 2011.

WooCommerce e WooThemes sono stati entrambi acquistati nel 2015 da Automattic, la stessa società dietro a WordPress.

Automattic è ora lo sviluppatore attivo dietro WooCommerce, che viene utilizzato da oltre 300.000 rivenditori online, inclusi alcuni siti abbastanza grandi e ad alto traffico.

Agli utenti piace WooCommerce per diversi motivi, primo tra tutti il ​​fatto che è relativamente facile da installare e configurare, il che è un grande vantaggio per i nuovi rivenditori digitali sempre molto impegnati.

WooCommerce: le basi

La prima cosa da capire è come funziona WooCommerce a livello generale e di base.

È un plug-in per WordPress

Per i principianti, non è un site builder autonomo. Piuttosto, è un plug-in WordPress open source.

Ciò significa che invece di iscriversi a una singola piattaforma di hosting-checkout, WooCommerce funziona come un’integrazione di terze parti all’interno dello schema più ampio di WordPress.

  • In primo luogo, i clienti devono acquisire servizi di hosting da un provider di web hosting
  • Successivamente, installano e configurano WordPress, il sistema di gestione dei contenuti (CMS) più popolare al mondo
  • Dopo aver creato il web design utilizzando un tema e affinando le prestazioni, la sicurezza e le funzionalità con i plug-in, l’utente installa e configura WooCommerce per gestire la funzione di eCommerce del sito

In altre parole, WooCommerce funziona solo come un costruttore per la parte di eCommerce del sito.

Questo video promozionale di WooCommerce offre una breve panoramica della piattaforma.

È versatile

Ma ciò che puoi costruire con esso è piuttosto impressionante in quanto funziona con prodotti fisici e digitali.

Puoi anche vendere prodotti con più varianti e configurazioni e offrire accesso immediato tramite download agli articoli digitali. Puoi persino utilizzare WooCommerce con un modello di marketing di affiliazione.

Gratuito: ma vorrai componenti aggiuntivi a pagamento

Da subito, il plug-in WooCommerce di base è assolutamente gratuito.

Per funzionalità aggiuntive e maggiore flessibilità, gli utenti possono installare plug-in e altri componenti aggiuntivi sulla piattaforma, la maggior parte dei quali non sono gratuiti.

Puoi utilizzare WooCommerce per vendere prodotti e servizi in abbonamento.

Tuttavia, man mano che il tuo negozio online si espande, questi plug-in diventano spesso necessari per migliorare l’esperienza di eCommerce per i clienti (e il proprietario del negozio), quindi i costi aggiuntivi sono qualcosa da considerare.

Posso acquistare un sito web precostituito e abilitato per WooCommerce?

Sì. Oltre al mercato di supporto di estensioni e plug-in che è cresciuto intorno a WooCommerce, la comunità di sviluppo di WordPress ha anche adottato il plug-in attraverso lo sviluppo attivo di diversi temi compatibili con WooCommerce.

Inoltre, le offerte di mercato di WooCommerce possono aiutare i clienti a creare un sito di eCommerce basato su WordPress in grado di competere con tutti i principali esponenti del mercato digitale.

Configurazione di WooCommerce

woocommerce installazione

Una volta attivato, il plug-in dovrà essere configurato per i tuoi prodotti. Questo è un processo abbastanza semplice.

Se hai familiarità con il modo in cui la dashboard di WordPress presenta i controlli dei plug-in e dei temi, sarai in grado di trovare i sottomenu e le opzioni che stai cercando e navigare tra le impostazioni di WooCommerce abbastanza agilmente.

Host web di qualità come SiteGround e WP Engine installeranno WooCommerce per te e configureranno il tuo negozio.

Noterai immediatamente due nuove etichette nel menu della barra laterale, “WooCommerce” (per le impostazioni generali del plug-in) e “Prodotti” (dove aggiungi e configuri nuovi articoli di prodotto in vendita).

Creare un nuovo prodotto è semplice.

  • Scegli “Prodotti” → “Aggiungi prodotto”
  • Crea un titolo
  • Scrivi una breve descrizione del prodotto
  • Scegli se è virtuale e scaricabile
  • Aggiungi i prezzi
  • Specifica se ha un eventuale prezzo promozionale (e la durata della promozione)
  • Se vuoi aggiungere varianti, come taglia, colore ecc.. puoi farlo

Se desideri personalizzare le opzioni di gestione delle scorte, clicca sulla scheda “Inventario”. Qui puoi gestire le quantità, scegliere di visualizzare le informazioni sul fatto che il prodotto sia disponibile o esaurito e indicare se un cliente può inserire un articolo in backorder.

Migliora l’upselling e il cross-selling

Puoi anche gestire upselling e cross-selling nella scheda “Prodotti collegati” e fornire ulteriori dettagli sui tuoi prodotti nelle loro schede “Informazioni aggiuntive”. Questa è una scheda efficace per un ulteriore copywriting persuasivo che apparirà sulla pagina del prodotto.

Altre caratteristiche opzionali includono:

  • Specifiche sugli ordini di menu
  • Tagging e categorizzazione dei prodotti
  • Aggiunta di brevi slogan per le immagini dei prodotti
  • Abilitazione o disabilitazione delle revisioni per prodotti specifici

WooCommerce fa un ottimo lavoro nel consentire agli utenti di controllare come viene visualizzato il negozio e nel plasmare l’esperienza di acquisto del cliente.

Strumenti e modelli di Sitebuilder

DIY

Tieni presente che WooCommerce non è di per sé un Site Builder. Cioè, a differenza delle piattaforme di eCommerce ospitate come Shopify, WooCommerce, da solo, non ti consentirà di creare un sito web o di lavorarlo.

Ma diversi sviluppatori offrono temi WordPress gratuiti e premium creati appositamente per integrarsi e funzionare bene con WooCommerce, in particolare con le sue estensioni o plug-in associati.

Cos’è WooCommerce Storefront?

Lo stesso WooCommerce offre Storefront, un tema WordPress gratuito progettato per integrarsi profondamente nel plug-in principale di WooCommerce, massimizzare la velocità e le prestazioni del sito ed eliminare i conflitti di temi/plug-in.

Storefront può essere utilizzato così com’è, immediatamente con le impostazioni predefinite oppure puoi personalizzarlo. Puoi anche scegliere e installare un tema secondario Storefront per perfezionare ulteriormente l’aspetto del tuo sito di eCommerce.

Temi: siti web di negozi precostituiti

Se stai cercando una gamma più ampia di temi per il tuo negozio, puoi trovare centinaia di temi di eCommerce sul sito ufficiale di WordPress.

Qui puoi scegliere tra una selezione di temi gratuiti e a pagamento ottimizzati per i siti di eCommerce.

Caratteristiche: velocità, SEO, supporto

A seconda del tema selezionato, la maggior parte viene fornita con funzionalità SEO per garantire che i tuoi clienti possano trovare il tuo negozio durante la loro ricerca online. Questi temi WordPress sono progettati per i siti di eCommerce WooCommerce e la maggior parte sono particolarmente reattivi su dispositivi mobili.

Quando acquisti un tema sul sito web ufficiale di WordPress, puoi anche accedere al forum di supporto. Alcuni temi vengono forniti con un supporto dettagliato per guidarti attraverso il processo di installazione.

Ci sono anche temi disponibili da siti come Themify, che ospita migliaia di temi. Una rapida ricerca dei temi WooCommerce produce oltre 7.000 risultati.

I temi sono ottimizzati col fine di avere tempi di caricamento più rapidi e quindi aumentare le possibilità di conversioni. Alcuni offriranno anche hosting e configurazione.

Impostazioni del negozio WooCommerce: saranno sufficienti per il mio negozio online?

Online Store

La flessibilità del design va benissimo, ma questa è una soluzione di eCommerce. Quindi, la vera domanda è: quanto sono potenti e flessibili le impostazioni del negozio?

Il menu delle impostazioni generali per il plug-in WooCommerce è dove troverai ampie opzioni di personalizzazione. Qui puoi personalizzare l’esperienza generale del tuo cliente in modo dettagliato. Tutto quanto, dalla procedura di pagamento alla modalità di visualizzazione dei numeri nei prezzi, può essere modificato qui.

Puoi vendere download digitali, prodotti fisici o servizi.

A questo punto esaminiamo alcuni aspetti salienti delle impostazioni di WooCommerce.

100+ opzioni di pagamento

Le opzioni di pagamento disponibili nel plug-in principale di WooCommerce includono le principali carte di credito, PayPal, bonifici bancari e persino COD. Se hai bisogno di maggiore flessibilità, sono disponibili oltre 100 integrazioni di pagamento, tra cui Stripe, Amazon Payments e altre ancora.

Esperienza di pagamento fluida con Stripe

Il plug-in Stripe per WooCommerce ti consente di accettare pagamenti direttamente nel tuo negozio, invece di reindirizzare i clienti alla pagina del gateway di pagamento. WooCommerce afferma che mantenere i clienti sulla pagina del tuo negozio durante il checkout ha dimostrato di aumentare i tassi di conversione.

Stripe è abbastanza semplice da installare e non ci sono costi da sostenere. Ti consente di accettare diversi tipi di pagamenti con carta di credito in centinaia di valute diverse.

Stripe non è disponibile in tutti i paesi e WooCommerce si integra con altri importanti gateway di pagamento.

PayPal: un’opzione di pagamento ampiamente riconosciuta

WooCommerce si integra con PayPal. L’estensione è gratuita e consente ai proprietari di negozi di accettare tutte le principali carte di debito e di credito.

Puoi anche essere pagato in diverse valute. I clienti non hanno bisogno di un account PayPal perché tutti i pagamenti vengono elaborati tramite i server PayPal, questa opzione offre un alto livello di sicurezza per te e i tuoi clienti.

WooCommerce offre una garanzia di rimborso di 30 giorni su tutti i suoi prodotti che acquisti.

Square

Anche i negozi negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada, in Australia e in Giappone possono utilizzare Square per accettare pagamenti. Come le altre opzioni che abbiamo trattato, è conforme allo standard PCI, quindi soddisfa gli standard di sicurezza dei dati delle carte del settore.

Non dovrai aspettare molto per essere pagato, i fondi vengono depositati entro uno o due giorni.

Corretta riscossione delle imposte applicabili

Una questione rilevante, motivo di preoccupazione per i proprietari di siti di eCommerce, è la corretta riscossione delle tasse applicabili.

WooCommerce offre al proprietario del sito un grande controllo su come questa viene implementato. Puoi configurare le impostazioni in modo che l’imposta venga calcolata sull’indirizzo di spedizione, sull’indirizzo di fatturazione o sulla posizione del tuo negozio.

WooCommerce ti consente di selezionare se desideri visualizzare i prezzi dei prodotti comprensivi di tasse nel tuo paese, il che significa che tutti i prezzi dei prodotti includeranno il prezzo dell’imposta di base applicata nella tua regione.

Offri sconti e buoni

WooCommerce consente anche un ampio margine di manovra quando si tratta di offrire coupon e sconti.

Oltre alle restrizioni sui prodotti e sui tipi di prodotto per l’utilizzo, è possibile limitare l’utilizzo dei coupon ad un importo minimo di acquisto, escludendo gli articoli già a prezzo ridotto e persino vietare l’utilizzo di determinati indirizzi email.

Opzioni di spedizione

Le opzioni di spedizione sono abbastanza standard e includono opzioni di calcolo dei costi gratuite, forfettarie e in tempo reale.

Puoi limitare geograficamente le tue opzioni di spedizione se lo desideri.

Automatizza le email di follow-up dei clienti

Puoi personalizzare e modificare tutte le email che i tuoi clienti potrebbero ricevere durante il processo di acquisto sul tuo sito nel menu “Email”.

Qualsiasi email generata da WooCommerce, puoi adattarla alle tue preferenze, inclusi i suoi elementi di copia e design.

Analytics: accesso rapido a dati utilizzabili

Ogni proprietario di un sito di eCommerce ha bisogno di accedere a un potente monitoraggio dei dati e WooCommerce non è mancante nel fornire anche questo servizio.

Puoi creare, visualizzare ed esportare dati in tabelle e grafici per un vasto assortimento di informazioni, tra cui vendite, ordini, costi di spedizione e altro ancora.

Puoi personalizzare ulteriormente i rapporti in base a categorie e tipi di prodotti specifici.

WooCommerce consente anche l’esportazione dei tuoi dati in formato CSV per l’importazione in fogli di calcolo e altre app, rendendo più facile lavorare con i dati.

Espandi le funzionalità del tuo negozio: estensioni e plug-in per WooCommerce

Le impostazioni sopra menzionate sono ciò che ottieni con il plug-in di base. Puoi estendere le funzionalità del tuo sito selezionando e installando le estensioni giuste dal negozio di estensioni di WooCommerce.

Anche se puoi iniziare a vendere dal tuo negozio WooCommerce senza pagare un centesimo, investire in alcuni plug-in chiave può migliorare le funzionalità del tuo negozio.

Più di 400 plug-in tra cui scegliere

Fortunatamente, puoi scegliere tra oltre 400 estensioni ufficiali.

Puoi trovare plug-in per quasi tutte le funzioni, funzionalità progettate per migliorare l’aspetto del tuo negozio, aumentare le conversioni analizzando il comportamento dei clienti sul tuo sito e aiutarti a migliorare i tuoi obiettivi di marketing con campagne email e offerte speciali.

Cosa posso fare con questi plug-in?

Le estensioni WooCommerce gratuite e premium e plug-in aggiuntivi ti consentono di aggiungere funzionalità come:

  • Prenotazioni di appuntamenti (le prenotazioni sono necessarie per una varietà di piccole imprese tra cui allenamento fitness, servizi idraulici e domestici, consulenza, barbieri, saloni, consulenza aziendale e altro ancora)
  • Sezioni del tuo sito dedicate solo ai membri (questo potrebbe essere parte della tua strategia di upselling).
  • Abbonamenti per beni digitali o fisici (gli abbonamenti potrebbero includere servizi come servizi di manutenzione domestica, newsletter finanziarie o abbonamenti software)
  • Tracciabilità della spedizione
  • Sconti all’ingrosso
  • Accettazione pagamenti di persona tramite Square
  • Possibilità di generare buoni per crediti in negozio
  • Possibilità di offrire buoni regalo
  • Possibilità di regalare abbonamenti (rendendo facile per i clienti acquistare abbonamenti per altri)
  • Gestione della vendita dei biglietti per gli eventi
  • Gestione e monitoraggio delle norme IVA dell’UE

WooCommerce offre centinaia di estensioni gratuite e a pagamento. Le estensioni, o plug-in, sono modi semplici per arricchire con funzionalità aggiuntive il tuo negozio online.

Puoi anche trovare altre estensioni per WooCommerce sul sito del repository di WordPress. Lì puoi trovare plug-in per aggiungere un controllo più preciso su Google Analytics, fatture e documenti di trasporto, programmi di affiliazione e molto altro.

Il costo delle estensioni può aumentare rapidamente. Per iniziare, mappare le tue esigenze aziendali immediatemente e identificare i plug-in per aiutarti a raggiungerle.

Inizia con questi plug-in WooCommerce consigliati

A seconda di ciò a cui vuoi prestare una attenzione prioritaria, qui ci sono diversi plug-in utili e una rapida panoramica per ciascuno.

  • One Page Checkout
  • WooCommerce Follow-ups
  • MailChimp
  • Conversio
  • Beeketing
  • WooCommerce Social Login
  • WooCommerce Multi-Lingual
  • Product Add-Ons
  • Smart Coupons
  • WooCommerce Points and Rewards
  • WooCommerce Product Table
  • WooCommerce Product Search
  • WooCommerce Dropshipping

WooCommerce ha team di assistenza in 58 paesi.

Pagamento in una pagina

Per semplificare il processo di check-out per i tuoi clienti, One Page Checkout mostra la selezione del prodotto e il modulo di checkout sulla stessa pagina. Da qui, i clienti possono aggiungere o rimuovere prodotti dal loro ordine e pagare i loro prodotti, tutto sulla stessa pagina.

One Page Checkout ha affermato che un processo di checkout lungo e complicato è uno dei motivi per cui 1 persona su 10 abbandona il carrello senza concludere l’acquisto. Aggiungere un checkout semplice e veloce ti aiuterà a ridurre il tasso di abbandono del carrello del tuo negozio.

Follow-up di WooCommerce

Mentre One Page Checkout ti aiuta a ridurre il tasso di abbandono del carrello mantenendo semplice il checkout, WooCommerce Follow-up ti consente di raggiungere i clienti che non hanno completato il loro acquisto.

Gli abbandoni del carrello sono comuni e avvengono per una serie di motivi. Se non hai un buon modo per affrontare questo problema, stai perdendo potenziali guadagni.

WooCommerce Follow-up offre una vasta gamma di servizi, comprese le email automatiche che seguono i clienti che hanno abbandonato il carrello. È possibile configurare il plug-in per inviare email in base ai diversi tipi di trigger selezionati.

MailChimp

Il recupero del carrello dovrebbe far parte di una tua più ampia strategia di marketing. E se hai appena iniziato a ricercare tattiche di marketing per far crescere il tuo sito di eCommerce, potresti aver imparato a conoscere l’email marketing. E MailChimp è uno degli strumenti più noti per fornire questo servizio.

Oltre a inviare email di recupero del carrello, MailChimp sincronizza i dati di acquisto dei tuoi clienti e, con l’aiuto dell’automazione del marketing, invia email ai clienti o mostra consigli sui prodotti, in base al loro comportamento sul tuo sito.

Puoi anche aggiungere codici sconto alle email dei tuoi clienti.

Con WooCommerce, puoi vendere qualsiasi cosa: download digitali, prodotti fisici o servizi. E puoi vendere ovunque nel mondo.

Beeketing

Beeketing è un altro strumento di marketing tutto in uno da integrare con WooCommerce. Uno strumento ricco di funzionalità, Beeketing promette di aumentare il tasso di conversione di un valore medio dell’ordine.

Le caratteristiche includono un popup di coupon per offrire ai nuovi utenti l’incentivo a effettuare l’acquisto dal tuo negozio.

Per aumentare il valore medio degli ordini del tuo negozio, Beeketing effettuerà l’upselling e il cross-selling coi prodotti correlati. Può automatizzarlo per te o puoi farlo manualmente tu.

Dopo il check-out, puoi tentare di vendere più prodotti utilizzando i coupon per aumentare gli acquisti a seguire. L’upselling è un ottimo modo per aumentare le tue entrate perché vendi a clienti esistenti che già si fidano del tuo marchio.

E, meglio ancora, sono nel bel mezzo di un acquisto. Un’altra funzione che utilizza per aumentare le entrate del tuo negozio è incoraggiare i tuoi clienti ad acquistare un determinato importo per sbloccare uno sconto premio.

Puoi testare Beeketing gratuitamente mediante il suo primo periodo di prova, ma la piattaforma offre gratuitamente anche in seguito alcune funzionalità limitate.

Accesso social di WooCommerce

Un altro modo per semplificare la procedura di pagamento è offrire nuovi modi per effettuare il pagamento.

Con WooCommerce Social Login, i clienti possono accedere al tuo sito utilizzando uno degli account di social network, ad esempio Facebook, Instagram, LinkedIn o Twitter. Se hanno un account Paypal, possono anche utilizzare le credenziali d’accesso. Ciò rimuove sostanzialmente un passaggio: creare un nuovo account per il tuo negozio.

WooCommerce multilingue

Se vendi a un pubblico globale, potresti trarre vantaggio dalla traduzione del tuo sito nelle lingue dei tuoi clienti. Un plug-in come WPML oppure WEGLOT tradurrà tutti i prodotti WooCommerce e invierà email ai tuoi clienti nella loro lingua preferita.

Potrai anche gestire il tuo negozio utilizzando più valute.

Product Addons (Componenti aggiuntivi del prodotto)

A seconda della tua attività, potresti dare ai clienti l’opportunità di personalizzare il loro acquisto. Con il plugin Product Addons puoi avere componenti aggiuntivi del prodotto, i tuoi clienti possono incidere i prodotti o aggiungere un bigliettino/messaggio ai loro acquisti.

Smart Coupons

Altri strumenti di marketing offrono coupon come parte del set di funzionalità, ma Smart Coupons è dedicato a trovare grandi offerte per il tuo sito di eCommerce.

Questo plug-in ti consente di generare in blocco migliaia di coupon e inviarli tramite email ai clienti.

Per aumentare gli upsell e incoraggiare i clienti abituali, puoi offrire sconti sugli acquisti di prodotti.

Punti e premi WooCommerce

Non puoi sbagliare offrendo ai tuoi clienti punti e premi. In effetti, questo può finire per aumentare le tue entrate e conquistare clienti fedeli.

Punti e premi WooCommerce ti consente di impostare limiti su quanto i clienti devono spendere prima di guadagnare punti che possono riscattare per sconti.

Tabella dei prodotti WooCommerce

I buoni affari sono importanti, ma il tuo negozio deve avere un bell’aspetto ed essere facile da navigare. Una tabella dei prodotti è un elemento essenziale per la maggior parte dei negozi online. Questo dipenderà dalla tua attività, ma la tabella dei prodotti WooCommerce è ideale per negozi all’ingrosso, visualizzazioni di elenchi di prodotti e ordini di ristoranti.

La tabella dei prodotti WooCommerce mostra i prodotti in modo semplificato, rendendo facile per i tuoi clienti la ricerca e l’ordinamento nella selezione.

Ricerca prodotti WooCommerce

Parte del fornire un’ottima esperienza al cliente è assicurarsi che il tuo negozio sia facile da navigare. WooCommerce Product Search è un motore di ricerca per il tuo negozio. L’estensione permette di rendere più facile per i clienti trovare ciò che stanno cercando utilizzando la ricerca in tempo reale. “Ricerca in tempo reale” significa che i clienti possono trovare i prodotti durante la digitazione.

Questo plug-in fornisce anche approfondimenti aziendali. Le statistiche che mostrano i tuoi prodotti più popolari possono guidare la tua strategia di marketing.

Puoi anche utilizzare questi numeri per determinare i prodotti popolari che non stai ancora immagazzinando e che potresti voler includere.

Dropshipping WooCommerce

Se non desideri gestire il tuo inventario e la spedizione, Alidropship potrebbe essere l’opzione migliore per te.

Questo plug-in per fare dropshipping con WooCommerce ti permette di inserire prodotti in maniera automatica o anche in grosse quantità prendendo tutti i dati dal famoso portale Aliexpress. Ogni volta che un cliente fa un ordine ti basta qualche click per far arrivare la richiesta in modo automatica al fornitore, che provvederà ad inviare il prodotto al tuo cliente.

Ci sono anche altri plugin per il dropshipping come DropshipMe, Spocket, WooDropship e Spreadr.

Ottieni aiuto da WooExperts

WooExperts

Se hai bisogno di aiuto per configurare e personalizzare il tuo negozio WooCommerce, puoi chiamare un WooExpert. I WooExperts sono verificati dalla piattaforma di eCommerce ed elencati in una directory sul sito web di WooCommerce.

WooExperts offre assistenza nella configurazione e personalizzazione del sito.

Gli esperti qui sono controllati da WooCommerce e fanno parte del programma solo su invito. Sul sito, WooCommerce spiega che gli esperti vengono selezionati dopo aver lavorato con loro sui progetti dei clienti o durante le interazioni nella più ampia comunità di WooCommerce.

Migrazione da Shopify

Se attualmente utilizzi Shopify per gestire il tuo negozio di eCommerce, alcuni host ti aiuteranno a migrare il tuo sito.

Cart2Cart: esporta il tuo negozio Shopify su WooCommerce

Puoi anche utilizzare un servizio come Cart2Cart. Con Cart2Cart puoi esportare il tuo intero negozio Shopify, inclusi i tuoi prodotti e gli ordini dei clienti, su WooCommerce.

Cart2Cart offre due modi per completare la migrazione.

Puoi seguire le istruzioni passo passo nella loro procedura guidata di configurazione oppure puoi lasciare completare il processo al programma per te.

E non devi preoccuparti dell’impatto della migrazione sul tuo negozio. Rimane completamente attivo durante tutta la fase di esportazione.

Servizio clienti e documentazione WooCommerce

WooCommerce offre un’ampia documentazione per gli utenti che riguarda le basi del lavoro con il plug-in.

Gli argomenti includono installazione, configurazione iniziale, aggiunta di prodotti, impostazione del processo di checkout, gestione delle opzioni di spedizione e altro ancora.

Semplici “How-To”

Ogni argomento è trattato in modo semplice e pratico, abbastanza sinteticamente da aiutarti durante il processo senza travolgerti con informazioni di cui non hai bisogno per portare a termine il compito.

Video-visite guidate

WooCommerce offre, inoltre, più di un modo per riuscire a soddisfare le esigenze di apprendimento. Se leggere documenti non è il tuo metodo preferito per imparare le cose, dai un’occhiata ai video di istruzioni di WooCommerce.

Con oltre 30 video di rapida visione (la maggior parte dei quali di dieci minuti o più brevi) che riguardano una miriade di argomenti, di base e più avanzati, dall’installazione alla tassazione e altro ancora, sei sicuro di trovare un aiuto visivo dettagliato che risponda alle tue domande.

Risoluzione dei problemi

L’obiettivo dichiarato di WooCommerce è aiutare gli utenti ad aiutare se stessi laddove possibile, quindi oltre alla vasta raccolta di video e documentazione che offre, definisce anche un semplice processo di risoluzione dei problemi per aiutare a individuare la causa di un problema e identificare la soluzione più probabile.

Friendly Help è disponibile nei forum degli utenti

Potresti anche trovare supporto nel forum degli utenti WooCommerce di WordPress.org. Dopo tutto, uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo di prodotti basati su WordPress è la comunità di utenti attiva, informata e desiderosa di aiutare.

Supporto WooCommerce

Se tutti questi metodi non danno i loro frutti, WooCommerce ha anche un sistema di supporto basato su ticket.

Ovviamente, questo si applica solo ai problemi con il plug-in di base.

Se si ritiene che la causa del tuo problema sia un’estensione di terze parti, dovrai rivolgerti al relativo sviluppatore per ricevere assistenza.

Cos’è l’hosting WooCommerce gestito?

SiteGround

Mentre WooCommerce ti offre maggiori opportunità di personalizzare il tuo negozio, se hai poca esperienza tecnologica, questa potrebbe essere una prospettiva non adeguata a te.

Magari l’hosting WooCommerce gestito dai principali provider di hosting potrebbe essere più adatto per il tuo sito di eCommerce.

Hosting gestito significa che l’host web si prenderà cura di tutti i tipi di dettagli tecnici, come l’installazione e la configurazione di WooCommerce, mantenendo aggiornati i plug-in e il core di WordPress ed eseguendo backup giornalieri del tuo sito. Rivolgiti al particolare host a cui sei interessato per ricevere informazioni chiare su cosa includono i loro servizi gestiti.

SiteGround

SiteGround, uno degli host web ufficialmente approvato da WordPress, offre hosting per WooCommerce gestito.

SiteGround si prenderà cura di tutti gli aspetti tecnici per te, fino all’installazione di WooCommerce e del tema Storefront.

Riceverai un certificato SSL (Secure Sockets Layer) gratuito. Un certificato SSL protegge la comunicazione tra i tuoi clienti e il tuo sito. È consigliabile per tutti i siti, ma quando hai a che fare con i dati finanziari privati ​​del tuo cliente, non è negoziabile.

SiteGround si assicura anche che il tuo sito sia conforme allo standard PCI. Questo si riferisce agli standard di sicurezza dei dati (DSS) del settore delle carte di pagamento (PCI) messi in atto per mantenere al sicuro i dati delle carte dei tuoi clienti.

SiteGround fornisce supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tramite telefono, chat dal vivo e ticket. Inoltre, non devi preoccuparti di installare gli ultimi aggiornamenti di WordPress. SiteGround si prenderà cura di questo per te, insieme ai backup giornalieri.

Essendo che anche io uso Siteground e lo propongo sempre a tutti i miei clienti ti consiglio di approfittarne ora

Bluehost

Come SiteGround, Bluehost è ufficialmente approvato da WooCommerce (e WordPress).

L’hosting per WooCommerce di Bluehost viene fornito con WooCommerce preinstallato e tutti i piani includono un certificato SSL. Avrai anche accesso a una linea di supporto dedicata.

FAQ riguardanti WooCommerce

FAQ WooCommerce

Ora parliamo di alcune delle più comuni e frequenti domande riguardanti WooCommerce.

WooCommerce è gratuito?

Sì, WooCommerce è gratuito. Ha funzionalità straordinarie “out of the box”, ma riteniamo che la maggior parte degli imprenditori di eCommerce vorranno avvalersi delle numerose estensioni (chiamate anche “add-ons” o “plug-in”) che espandono la funzionalità di WooCommerce.

Alcune di queste estensioni sono gratuite e altre sono a pagamento. Pensa alle estensioni di WooCommerce come pezzi di LEGO: ti consentono di costruire cose nuove e diverse.

Shopify è migliore di WooCommerce?

Entrambi sono molto popolari. Se hai già un blog WordPress attivo e stai cercando di monetizzarlo attraverso la vendita di prodotti di marca, allora WooCommerce sembra una soluzione logica e perfetta a questo scopo. È progettato per funzionare su WordPress.

Se però non hai già un sito web, questa è una domanda difficile a cui rispondere perché può dipendere dai tuoi obiettivi e dalle circostanze aziendali. Inizia chiarendo i tuoi obiettivi di business. Quindi consulta la mia guida su Shopify oppure sei vuoi subito vendere i tuoi prodotti su Marketplace online leggi quest guida su Etsy. Considera il ruolo dominante che il content marketing svolge nel coinvolgere potenziali clienti e scopri come implementarlo in Shopify.

Come faccio a scaricare/installare WooCommerce?

  • Per prima cosa, accedi al tuo sito WordPress.
  • Quindi vai su Plugin> Aggiungi nuovo.
  • Cerca “WooCommerce”
  • Seleziona Installa ora
  • Seleziona Attiva ora

A questo punto sarai pronto a seguire la procedura guidata di WooCommerce.

In alternativa, puoi scegliere un host web che offra quello che viene chiamato hosting WordPress “gestito”. Molti di loro, come SiteGround, WP Engine, Pressable, Pressidium e Pagely, installeranno e configureranno WooCommerce per te.

WooCommerce è giusto per te?

WooCommerce è senza dubbio la soluzione di eCommerce più popolare in circolazione, e ciò è dovuto in gran parte alla popolarità e alla solida reputazione della piattaforma alla base: WordPress.

Quindi, se sei un fan di WordPress, o anche se ti senti abbastanza a tuo agio da sapere come creare e mantenere un sito tramite di esso, WooCommerce potrebbe rappresentare per te un vantaggio rispetto ad altre piattaforme.

Lo possiedi

WooCommerce offre anche un altro vantaggio significativo. Un sito costruito con WordPress self-hosted è veramente di proprietà del titolare del sito e quindi tu hai il pieno controllo su di esso. Questo a differenza dei siti costruiti con piattaforme SaaS all-in-one che ti permettono di creare il sito direttamente sulla piattaforma dell’azienda che ti offre il servizio.

Quest’ultimi possono essere soggetti a capricci come modifiche dei termini di servizio, decisioni varie e generali circa l’attività della piattaforma, cambiamenti improvvisi circa gli usi o le funzionalità consentite oppure un fallimento improvviso.

Costi alla carta

Facciamo il punto della situazione sui costi associati a WooCommerce.

A differenza di un Site Builder tradizionale che riunisce tutti i vari costi in uno, gli utenti di WooCommerce devono pensare ai costi del self-hosting (tramite una società di web hosting tipo Siteground), ai temi e ai plug-in WordPress a pagamento e, infine, ai componenti aggiuntivi di WooCommerce. Tutto ciò può far lievitare il budget rapidamente e inaspettatamente se non presti la dovuta attenzione a tutti questi aspetti sin dal principio.

Considerazioni finali

Un’altra cosa da considerare è che questa non è una soluzione chiavi in ​​mano, one-stop. Se preferisci una piattaforma più centralizzata che offra un’unica fonte per tutti gli elementi del sito richiesti, o se preferisci un approccio più “fatto apposta per te”, potresti voler esaminare altre piattaforme di eCommerce SaaS invece di un Soluzione basata su WordPress come WooCommerce.

LinkedIn
Facebook
Twitter

Full Stack Designer

Nasco con la passione per il Design e il web, fin da molto piccolo questo mondo mi ha sempre incuriosito sviluppando una professione che amo e che voglio condividere.

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Articoli correlati