Spotlight: un nuovo concorrente di TikTok, lanciato da Snapchat!

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Snapchat ha lanciato Spotlight, una tab video all’interno della sua app che, come TikTok, presenta video in base a quanto sono popolari (più che in base a chi li ha creati).

Da notare è che, nel tentativo di attirare gli utenti a provare questa nuova funzionalità, Snapchat afferma che regalerà 1 milione di dollari in totale ai creatori dei video più di successo su Spotlight ogni giorno per il resto del 2020, se non oltre.

La crescita esplosiva di TikTok ha messo in guardia le maggiori piattaforme social americane. Ad agosto, Facebook ha lanciato il suo concorrente TikTok, chiamato Reels. Diverse altre app, come Byte, Dubsmash e Triller, stanno cercando di conquistare gli utenti di TikTok mostrando aspetti simili.

A partire da lunedì di questa settimana, gli utenti di Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Regno Unito, Irlanda, Norvegia, Svezia, Danimarca, Germania e Francia possono vedere e inviare video a Spotlight, che saranno presenti in una scheda sul lato destro della schermata principale di Snapchat. Presto seguiranno anche altri Paesi, Italia inclusa!

Spotlight

Chiunque può caricare un video su Spotlight, ma i video saranno visibili solo agli amici degli utenti a meno che non li abbiano specificatamente impostati come pubblici (caratteristiche che li rende idonei al premio messo in palio).

L’algoritmo Spotlight funziona facendo emergere gli Snap più coinvolgenti in base alle preferenze personali di un utente, incluso se un utente ha interagito positivamente o negativamente con contenuti simili.

È costruito per evitare la monotonia facendo emergere diversi tipi di video, indipendentemente dal fatto che un utente abbia interagito con essi o meno. In questo modo saranno intenzionalmente inclusi diversi tipi di contenuti e creatori.

Ogni video viene mostrato ad almeno 100 spettatori. Quelli che ottengono il massimo coinvolgimento vengono elevati al livello di distribuzione successivo pari a 1000 visualizzazioni. Spotlight ha un “algoritmo in stile torneo”, ciò significa che ogni contenuto viene trattato allo stesso modo dall’algoritmo di distribuzione di Snapchat fin dall’inizio.

Snapchat modererà tutti i video entro le prime 100 visualizzazioni. Quel processo di revisione iniziale include sia gli esseri umani che i software. Tutti i video devono aderire alle linee guida della community e alle regole sui contenuti esistenti di Snapchat.

1 milione di dollari per premiare un talento vero

Spotlight premio da 1 milione di dollari

Il premio in denaro da 1 milione di dollari è progettato per premiare la creatività all’interno di una community diversificata di utenti. Per qualificarsi, gli utenti devono avere almeno 16 anni e, ove applicabile, ottenere il consenso dei genitori per guadagnare i soldi. Snapchat afferma che monitorerà attivamente le frodi e si assicurerà che i vincitori abbiano presentato solo opere originali.

Gira voce, poi, che ogni parte del contenuto originale verrà filigranato digitalmente per assicurarsi che solo i creatori originali possano vincere la ricompensa. Il milione di dollari può essere distribuito tra più creator in un giorno.

Snapchat non è il solo a incentivare i creator con denaro contante. A luglio, TikTok ha annunciato un fondo per i creatori di video pari a 200 milioni di dollari che, secondo le previsioni, crescerà fino a superare il miliardo di dollari negli Stati Uniti nel giro dei prossimi 3 anni.

Anche Instagram ha investito denaro con lo scopo di attirare creatori di video da TikTok sulla sua piattaforma.

Perché Spotlight?

Perché Spotlight?

Snapchat si è reso conto di dover creare qualcosa come Spotlight quando ha visto gli utenti creare video con la fotocamera Snap e poi metterli su altre piattaforme che avevano questo tipo di algoritmo.

Più di 4 miliardi di video vengono ripresi in media ogni giorno utilizzando la fotocamera di Snapchat e quei video, e le immagini, vengono spesso pubblicati altrove.

Snapchat ha già tab video, ma servono funzioni separate e Spotlight non le sostituirà.

Gli utenti saranno comunque in grado di caricare video nella scheda “Le mie storie” di Snapchat per metterli in evidenza sulla Snap Map di Snapchat, che presenta contenuti su luoghi ed eventi.

Gli utenti potranno inoltre caricare contenuti, nella stessa sezione, per poter condividere i video in privato con gli amici che li seguono.

Rimarrà anche la sezione video curata da Snapchat: Discover, che presenta contenuti di livello professionale. In futuro, pare che Snapchat preveda di integrare contenuti premium su Spotlight.

Snapchat ha due grandi modi per differenziare Spotlight da TikTok

Spotlight è privato per impostazione predefinita e non include commenti pubblici, entrambe queste caratteristiche non sono tipiche di TikTok. Queste scelte allineano Spotlight con il modo di essere tipico di Snapchat circa privacy e incentivi positivi per i creatori.

Snapchat spera inoltre che Spotlight aiuti i suoi utenti a sfruttare i suoi strumenti di realtà aumentata, come i filtri 3D. Queste funzionalità sono sempre state il punto forte di Snapchat per cui è normale che ci punti tanto.

Se hai trovato questo articolo interessante sicuramente potrai voler dare un’occhiata anche ad altri miei articoli riguardanti il mondo della concorrenza di Snapchat: TikTok! Eccotene alcuni che ti aiuteranno a conoscere meglio questo social:

LinkedIn
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Full Stack Designer

Nasco con la passione per il Design e il web, fin da molto piccolo questo mondo mi ha sempre incuriosito sviluppando una professione che amo e che voglio condividere.

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Articoli correlati

Rimani sempre aggiornato

Impara ogni giorno!

Riceverai via email nuovi articoli e informazioni per lanciare o migliorare la tua attività online in modo completamente gratuito!