Guadagnare con YouTube in 10 passi

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Il tuo canale YouTube va molto bene. Hai raggiunto abbastanza follower e i tuoi video sono commentati e hai molti like. YouTube ti paga con le visualizzazioni e l’inserimento di annunci sul tuo canale. Ma non è abbastanza. Ci sono piccoli trucchetti e strategie che puoi facilmente mettere in atto che sono in grado di aiutarti a guadagnare di più attraverso il tuo canale YouTube. In questa guida ne vedremo alcuni che forse ancora non conosci.

Una strategia di monetizzazione vincente su YouTube deve partire dal tuo canale e dal tuo pubblico. È indispensabile che questo sia il più ampio e il più attivo possibile. È possibile ottenere un guadagno da ogni singola visualizzazione grazie al Watch Time. Ma vedremo anche come utilizzare il programma partner di YouTube, le raccolte fondi e l’influencer marketing.

Per utilizzare questi strumenti su YouTube avrai bisogno di alcuni requisiti base quali alte visualizzazioni ai canali e sottoscrizioni del pubblico. Ma potresti acquisirli anche poco per volta e, una volta che ti sentirai a tuo agio con un ampio pubblico, non c’è limite a quello che potrai guadagnare.

Se ancora non hai un pubblico formato, e stai iniziando ora ti consiglio questo articolo su come raggiungere il successo su youtube.

I 10 migliori modi per guadagnare su YouTube

Vediamo quali sono i metodi aggiornati e validi per fare soldi su YouTube.

Youtube partner program

Partecipa al YouTube Partner Program

Conosciuto con la sigla YPP, il programma partner di YouTube consiste essenzialmente nel monetizzare attraverso le entrate pubblicitarie. YouTube è proprietà di Google e per entrare a far parte del programma dovrai usare il tuo account Google AdSense. Se ti è capitato di fare pubblicità su Google pubblicando i tuoi annunci, probabilmente sai già come usarlo.

Per poter creare le inserzioni adatte al tuo pubblico anche su YouTube, dovrai rispondere a questi requisiti:

  • Essere maggiorenne;
  • Situato in un Paese o una regione in cui questo servizio è disponibile;
  • Avere più di 1000 iscritti al canale;
  • Avere più di 4000 ore di visualizzazione nell’ultimo anno;
  • Aver seguito le norme di monetizzazione su YouTube.

Questo perché non tutti i canali sono considerati idonei dagli inserzionisti. Quelli che per esempio mostrano contenuti per adulti, linguaggio volgare, armi da fuoco, tabacco, violenza, uso di droghe e questioni controverse non possono entrare a far parte del programma e monetizzare. Qui puoi trovare le linee guida relative ai contenuti per gli inserzionisti. Scoprirai in questo modo che fare soldi su YouTube non è poi così difficile, seguendo la nostra guida troverai 11 ulteriori consigli per il tuo successo.

Una volta che il tuo canale sarà stato accettato dal YPP, potrai visualizzare annunci Display, Overlay e video. Si tratta di un ottimo modo per monetizzare la pubblicazione di contenuti validi e coinvolgenti sulla piattaforma. Tuttavia, possiedi la responsabilità del pagamento di eventuali tasse dovute al tuo paese di residenza sulle entrate provenienti dalla monetizzazione dei tuoi video su YouTube.

Sfrutta gli abbonamenti al canale

Se stai producendo contenuti di alta qualità sul tuo canale che rappresentano un’utilità e un divertimento per le persone, puoi considerare di addebitare agli utenti l’iscrizione. Questa funzionalità di monetizzazione è riservata a quei creators che possiedono già molti abbonati.

Non appena YouTube offre l’opzione che permette agli spettatori di diventare sponsor del tuo canale YouTube, appare il pulsante “abbonati” sotto ogni video del tuo canale. Potrai mettere loro a disposizione materiale video esclusivo come codici di promozione, consigli e molto altro.

Colui che diventa lo sponsor di un canale YouTube possiede diversi vantaggi rispetto agli altri utenti, ma questi vantaggi dipendono dallo Youtuber. Le persone iscritte al tuo canale possono richiedere cose come badge, chat dal vivo, emoji e molti altri contenuti che troveranno utili e di intrattenimento. Aggiungere valore ai tuoi contenuti farà sentire speciali i tuoi membri e li spingerà a rinnovare il loro abbonamento.

Per ottenere la possibilità di far abbonare gli utenti al tuo canale dovrai avere gli stessi requisiti necessari per entrare a far parte del YouTube Partner Program. Dovrai avere un minimo di 30.000 iscritti e non includere nel tuo canale troppi video non idonei, come ad esempio quelli contenenti musica non libera da diritto d’autore. Tieni presente che una volta raggiunto un gruppo fornito di follower, gli abbonamenti al canale possono essere il modo perfetto per beneficiare di entrate ricorrenti ogni mese.

Inizia a vendere su YouTube

Questa soluzione è l’ideale se possiedi già un sito di e-commerce. Sei infatti libero di vendere i tuoi prodotti collegandoli ai tuoi video YouTube. Qui trovi le regole che riguardo la tipologia di siti che possono essere collegati ai tuoi video.

Vendere e mostrare le proprie schede del merchandising su YouTube è un’ottima strategia per guadagnare, se non dalle visualizzazioni, dalla vendita dei prodotti. Molte persone sono su YouTube e guardano regolarmente i video perché più facili da capire e da ricordare. Collega contenuti costanti al tuo brand, fanne la tua identità adattandoti anche al tuo pubblico. In questo modo YouTube potrà diventare non solo un metodo alternativo di guadagno ma quello primario.

Fai una raccolta fondi

Se hai bisogno di un finanziamento per poter realizzare la tua idea e utilizzi i video come principale metodo per promuoverla, con YouTube puoi promuovere il sostegno al tuo progetto con il crowdfunding. Qui trovi tutte le regole necessarie per avviare una raccolta fondi su YouTube.

Considera che i video sono strumenti molto potenti per la raccolta fondi. I potenziali donatori creano un legame emotivo con la storia che puoi raccontare con il tuo video. Una storia che potrà toccare il cuore dei tuoi beneficiari o divertirli o sorprenderli. Nei tuoi video sii autentico e parla con il cuore, non fare cose troppo ricercate ma più dirette. In questo modo le persone si appassioneranno al tuo progetto e vorranno entrare a farne parte.

Usa l’Influencer Marketing

Puoi sfruttare il seguito che hai sui social per il caricamento di contenuti sponsorizzati su YouTube. L’Influencer Marketing su YouTube ha un funzionamento diverso rispetto alle modalità appena illustrate. Come Youtuber hai la possibilità di pubblicare il tuo contenuto originale e comunicare le tue passioni e potrai ricevere denaro dalle partnership con aziende che desiderano usare le tue doti comunicative per farsi pubblicità.

Per questo tipo di Marketing non è necessario che tu sia iscritto al YouTube Partner Program o che abbia un numero minimo di iscritti o visualizzazioni. Tutte le regole di cui hai bisogno per iniziare a guadagnare con le sponsorizzazioni esterne a YouTube le trovi in questa guida.

È necessario, infatti segnalare in ogni video che pubblichi che all’interno sono presenti delle promozioni a pagamento per divulgare i tuoi contenuti in maniera adeguata. Sei tu a decidere quali marchi sponsorizzare e quali sono i tuoi costi. Prima ancora di chiedere denaro, potresti negoziare dei prodotti gratuiti, in ogni caso sei tu a scegliere. Potrai scegliere tu i marchi e creare la tua nicchia di pubblico.

Usa i programmi di affiliazione

youtube affiliazione
Foto di Burst da Pexels

Questo tipo di marketing è simile all’influencer, l’unica differenza consiste nel modo in cui vieni pagato. I programmi di affiliazione sono basati sui risultati che ottengono i tuoi video. Nell’influencer marketing i compensi sono fissi e non fa differenza se il tuo video viene visto poco. I risultati che devi ottenere nel programma di affiliazione si basano su registrazioni e conversioni.

Per questo motivo i tuoi video dovranno indicare al tuo pubblico la strada per effettuare quella conversione di cui hai bisogno, incoraggiandoli. Per registrarsi al sito a cui sei affiliato, potresti postare un tutorial e segnalare i servizi che offrono. Gli utenti si iscriveranno tramite il tuo codice e potrai guadagnare soldi in maniera illimitata.

Fai Promozione di prodotti o servizi

Semplicemente promuovi quello che fai o quello che vendi. Puoi farlo in quanto piccolo imprenditore, libero professionista o un negozio di e-commerce è facile creare e collegare i contenuti al tuo brand. In questo caso non saranno richiesti particolari requisiti da parte di YouTube. E non avrai link e schede di merchandising diretti al tuo sito. Non potrai guadagnare direttamente da YouTube ma potrai mostrare i tuoi prodotti e il tuo marchio trarrà vantaggio dai contenuti stessi che produrrai.

Usa Superchat e Super Sticker

Questi strumenti ti aiuteranno a monetizzare con il Live Streaming. Essenzialmente le persone che partecipano al tuo Live acquistano Superchat e Super Sticker e avranno l’opportunità di distinguersi nei commenti. Il loro profilo resta inoltre visualizzato un po’ più a lungo nella parte superiore del feed. Più soldi spendono, più a lungo restano visualizzati nella chat. In questo caso il canale deve essere abilitato alla monetizzazione e avere più di un migliaio di abbonati.

YouTube Premium

youtube premium senza annunci

Non può esserti sfuggito, YouTube Premium è un servizio a pagamento in cui gli utenti possono beneficiare di miglioramenti quali l’assenza di pubblicità, la riproduzione in background, il download dei video per poterli rivedere più tardi, e YouTube music. Questo va bene per te perché le entrate che YouTube Premium genera dagli abbonati vengono condivise con i creator come te.

Concedi in licenza tuoi contenuti

I media sono sempre alla ricerca di contenuti video di alta qualità. I tuoi potrebbero essere appetibili per aziende che vogliono utilizzare il tuo video o filmato che fa news. Se qualcuno vuole utilizzare il tuo video per i suoi scopi, dovrà solo includere il profilo del canale per scopi di licenza. Puoi anche inviare i tuoi video a piattaforme di immagini e video liberi da copyright.

LinkedIn
Facebook
Twitter

Full Stack Designer

Nasco con la passione per il Design e il web, fin da molto piccolo questo mondo mi ha sempre incuriosito sviluppando una professione che amo e che voglio condividere.

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Articoli correlati