Diventare Frontend Developer in 9 passi

frontend developer carriera

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Se hai il sogno di diventare sviluppatore di una piattaforma web in grado di sorprendere l’utente offrendo un’interfaccia di facile usabilità altamente performante, allora dovrai sapere tutto su quello che fa e conosce un Frontend Developer.

La figura del Frontend Developer è colui che si occupa dello sviluppo di quella parte del sito web con il quale l’utente interagisce. Questa parte include oltre al testo, anche l’aspetto grafico del sito, immagini, menu di navigazione e titoli. Il Frontend Developer è una figura trasversale, che conosce il codice HTML, CSS e Javascript, e costruisce il percorso migliore che l’utente deve seguire quando interagisce con il sito web, di solito collabora anche con un UX o UI designer.

Al contrario di quanto si possa pensare, il Frontend Developer non è un semplice Web Designer. Il suo obiettivo è di scrivere un codice user-oriented, lavorare con uno UX/UI designer e digital creators, raccogliere agilmente le informazioni provenienti dai copywriters del sito e al tempo stesso monitorare la velocità e l’efficienza del sito.

Inoltre, non deve mai smettere di aggiornarsi e di guardare al futuro, mantenendo un ambiente in continuo sviluppo e costante di lavoro. Per questa ragione, un Frontend Developer non è solo una persona con competenze tecniche digitali all’avanguardia, ma anche qualcuno che possiede delle soft skills di leadership o team working, creatività e predisposizione al problem solving e alla resilienza in aggiunta alle hard skills.

In questa guida vedremo quali sono le caratteristiche principali che deve possedere un buon Frontend Developer e quali conoscenze sono necessarie per diventarlo, il tutto in nove pratici e semplici step.

Vuoi davvero essere un Frontend Developer?

Frontend developer come diventarlo
Foto di Tranmautritam da Pexels

Diventare Frontend Developer è sicuramente un’ottima opportunità per lavorare e ottenere una retribuzione elevata diventando protagonisti dell’era della trasformazione digitale. Lo sviluppatore informatico che ha il compito di costruire la parte visibile e l’esperienza d’uso di un sito web, è una figura molto richiesta e per ottenere il massimo vantaggio da questa professione è necessario rispondere a dei requisiti imprescindibili sia tecnici che caratteriali.

Il ruolo di Frontend Developer può essere esercitato sia come freelance che come dipendente. Aumentano sempre di più le società di sviluppo o consulenza informatica che richiedono qualcuno in grado di curare l’interfaccia grafica e la user-experience cioè il flusso e il modo in cui l’utente arriva all’obiettivo senza trovare frizioni.

Il Frontend ha un ruolo innovativo e creativo, mai noioso. La professione ricoperta è altamente qualificante che non richiede particolari titoli all’ingresso in azienda ma una formazione continua. Si tratta di una figura indispensabile per ogni azienda e per le start-up che necessitano di sviluppatori Frontend experience.

Se il tuo obiettivo è entrare in azienda come Frontend Developer dipendente e vuoi intraprendere una carriera universitaria, l’ideale sarebbe prendere una laurea in informatica. In questo modo il percorso sarà più completo e sicuro e offrirà un background di conoscenze pratiche sulla programmazione web.

Se vuoi fare il freelancer e diventare consulente Frontend, puoi gestire la tua formazione liberamente e da autodidatta. Il web offre molti strumenti per formarsi in modo autonomo come testi, corsi e video. Per imparare in maniera autonoma la professione di Frontend Developer è indispensabile però puntare sulla specificità e sulla ricerca di fonti di apprendimento complete. La maggior parte di queste richiederanno la conoscenza dell’inglese.

9 passi da seguire per diventare Frontend Developer

Conoscere il codice HTML

frontend developer html5

Un ottimo Frontend Developer deve imparare la base dell’hypertext markup language. È indispensabile conoscere il linguaggio di markup di pagine web che gli sarà utile per descrivere come impaginare, formattare e visualizzare la pagina online.

Non devi comunque imparare tutto l’HTML ma concentrarti specificatamente su alcune cose in particolare come gli header cioè i titoli, i paragrafi e tabelle, come incorporare immagini, video e le pagine web, creare i moduli e infine integrare una conoscenza aggiornata dell’ultima versione di HTML 5. In questo caso è anche possibile imparare il linguaggio di marcatura da autodidatti con l’ausilio di video-corsi facilmente rintracciabili online di cui la maggior parte sono in inglese.

Imparare il CSS

frontend developer css 3

In italiano sono conosciuti come i fogli di stile a cascata, Cascade Style Sheets. Si tratta anche qui di un metalinguaggio che serve a progettare il design di una pagina web. Un solo foglio creato di CSS può essere riutilizzato in diversi modi. Dare colore, posizione, carattere e curare efficacemente l’estetica del sito ed è essenziale per rendere la schermata fruibile dall’utente. I fogli CSS e HTML rappresentano lo standard web all’interno del web design.

Essenzialmente, combinandosi con l’HTML, i fogli di CSS servono a separare il contenuto dalla presentazione. Si chiamano a cascata perché sono tutti dipendenti da un unico foglio che eredita a cascata tutte le proprietà degli altri. Niente di cui spaventarsi comunque, un Frontend Developer deve assimilare le basi dell’utilizzo ottimale dei fogli CSS quali colori e font e l’inserimento dei fogli in HTML, organizzare gli elementi e il background, e imparare a padroneggiare tutte le informazioni riguardanti i selettori, cioè come gli elementi saranno rappresentati in HTML.

Anche per quanto riguarda i CSS esistono dei corsi online e strumenti in grado di dare un’infarinatura di base. Come Hard Skill, i linguaggi di programmazione rappresentano la base del lavoro di un Frontend Developer.

Non dimenticare Javascript

front end developer javascript

Imparare a programmare è la carta principale che un Frontend Developer deve possedere nel suo arsenale. A lui servirà per sviluppare il lato client del sito, e non quello server. Javascript è il linguaggio di programmazione più richiesto dalle aziende innovative e le start-up. Lo scelgono principalmente per la sua velocità e per il fatto che viene eseguito immediatamente nel browser e riduce il peso sul server.

Javascript è un linguaggio procedurale, serve a sviluppare le azioni compiute sul sito dal cliente e ramifica la pagina web. Tramite il solo linguaggio di markup non è possibile rendere interattive le pagine. Javascript permette di arricchire le pagine con link, mappe ed elementi interattivi. Un Frontend Developer deve conoscere le sue varianti, condizioni e funzioni, oggetti e prototipi.

Impara a usare diversi Frontend Framework

frontend developer boostrap

Si tratta di uno step importante per un Frontend Developer completo. Sono dei veri e propri kit di progettazione, ovvero moduli o strutture di base già pronte per essere utilizzate. Queste cornici composte di meta-linguaggio servono allo sviluppatore a risparmiare tempo.

Questi strumenti e funzionalità sono già pronte all’uso. È importante che un Frontend Developer impari a utilizzarne solo alcuni ad esempio Bootstrap e React. Ma ce ne sono molti di più insieme ai tutorial su come utilizzarli. Le componenti di React sono open source e rappresentano uno strumento molto utilizzato dalle aziende.

Mettiti alla prova

Non temere di provare a creare dei mini progetti che contengano tutti i linguaggi di programmazione e sviluppo imparati. Sarebbe interessante provare a sviluppare dei piccoli progetti come delle applicazioni interattive con cui l’utente si interfaccia, ad esempio dei quiz, delle to-do-list o altri moduli creativi. A questo punto le abilità imparate vanno applicate perché è importante divertirsi a smanettare e provare cose creative e innovative.

Entra a far parte del mondo dei software open source

Non esiste un modo migliore di mettere alla prova le proprie capacità di Frontend Developer contribuendo allo sviluppo di software in risorsa aperta che si trovano online. Si tratta di software di cui chiunque conosce il codice sorgente, e contribuendo alla costruzione e alla progettazione di questi, potrai imparare più di quanto credi.

La partecipazione a questi progetti è molto importante per quanto riguarda la reputazione per iniziare la carriera nell’ambito dello sviluppo. Anche qui si tratta di un lavoro creativo, che ti farà divertire applicando le abilità acquisite e soprattutto sarà molto utile per la soddisfazione personale.

Sviluppa le tue soft skills

Superate le hard skill e le competenze tecniche certificabili, per un Frontend Developer è indispensabile sviluppare le giuste capacità caratteriali da mettere in campo nella gestione del lavoro, sia da freelance che da dipendente.

Prima tra tutte, sviluppare una buona capacità comunicativa è essenziale per il lavoro in team o in quello di leadership. Al Frontend appartengono diverse responsabilità che dovrai essere in grado di gestire grazie alle abilità relazionali e alle doti comunicative. Soddisfare le richieste del cliente è poi una cosa che potrebbe richiedere una buona dose di versatilità e spirito di adattamento.  

Costruisci il tuo portfolio

Se stai pianificando una carriera freelance o da dipendente, il portfolio rappresenta il tuo biglietto di entrata. Scegli di mostrare i tuoi lavori migliori e che attirano le attenzioni dell’azienda a cui scegli di inviarlo. Il set di abilità di un Frontend Developer richiede delle abilità corpose, mostra tutto quello che sai fare e quello che potresti saper fare, sii audace e chiaro e pulito nella grafica.

Cerca la rete con le persone giuste

I social sono lo strumento perfetto per creare una rete di conoscenze che ti aiuteranno a conoscere le persone giuste e a restare aggiornato sulle ultime novità del tuo settore specifico. I social hanno il pregio di creare delle cerchie e delle nicchie di persone che hanno degli interessi in comune. Connettiti con quelli che ti interessano, commenta e partecipa così come fanno molti imprenditori digitali nel mondo, consiglio Linkedin una delle piattaforme che personalmente preferisco.

In conclusione, tutti hanno cominciato a fare quello che fanno da qualche parte, tu inizia da qui.

Se invece vuoi aprire un’altro tipo di attività, e scoprire I business che si possono fare online eccoti una guida su come aprire un business online.

 

LinkedIn
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Full Stack Designer

Nasco con la passione per il Design e il web, fin da molto piccolo questo mondo mi ha sempre incuriosito sviluppando una professione che amo e che voglio condividere.

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Articoli correlati

Rimani sempre aggiornato

Impara ogni giorno!

Riceverai via email nuovi articoli e informazioni per lanciare o migliorare la tua attività online in modo completamente gratuito!