Come usare Spotify Advertising e far sentire il tuo messaggio

Spotify Advertising

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Vuoi creare una campagna di marketing originale per promuovere il tuo business e far sentire la tua voce? Con Spotify Advertising puoi diventare un creatore di audio efficaci in grado di far arrivare il tuo messaggio a tutti gli utenti della piattaforma di musica in streaming.

Spotify conta più di 271 milioni di utenti attivi in tutto il mondo. Per questo Spotify ha creato una piattaforma pubblicitaria self-service chiamata Spotify AD Studio pensata per permettere alle aziende di farsi pubblicità. La piattaforma sfrutta un nuovo tipo di contenuto pubblicitario, innovativo e interessante nel panorama degli annunci. Testare questi nuovi formati di contenuti può essere la chiave vincente per rafforzare la strategia digitale e raggiungere milioni di nuovi ascoltatori.

Ebbene sì, le pubblicità su Spotify Advertising si ascoltano e fanno anche un certo effetto. Ogni utente consuma in media dai 4.000 ai 10000 annunci al giorno ed è immerso in un vasto oceano di informazioni. Con Spotify Advertising puoi essere sicuro che il tuo messaggio venga ascoltato.

Seguendo alcuni dei miei consigli che troverai in questo articolo, potrai creare una pubblicità perfetta su Spotify Advertising, in grado di eliminare il disordine e di far risaltare il tuo messaggio tra tutti gli altri. Inoltre ti volgio mostrare quali sono i vantaggi di aggiungere Spotify alla tua prossima campagna pubblicitaria per guadagnare di più e rendere il tuo business originale e innovativo.

Perché Spotify Advertising è il canale di marketing perfetto?

Spotify Advertising
Photo by C D-X on Unsplash

Dopo Facebook Ads e Google Ads le previsioni sono che Spotify diventerà presto la terza più grande piattaforma pubblicitaria. In effetti basta pensare che tutti ascoltano la musica su Spotify, mentre si cucina, si va a lavoro, si sta in palestra, si guida, non ci sono sempre schermi a disposizione e sopratutto non possono saltarla.

I momenti quotidiani passati lontano dagli schermi di un pc o di uno smartphone possono essere occupati da tecnologie in grado di arrivare a te anche quando sei impegnato. Prendi per esempio gli Apple Watch o gli smartwatch o altri dispositivi indossabili. Questi momenti sottolineano i limiti dei media visivi che non possono sempre accompagnare il pubblico a destinazione. Spotify ha deciso di colmare le lacune nel percorso del consumatore.

Un altro motivo valido per utilizzare Spotify Advertising è il target. Se il tuo pubblico si compone principalmente di Millennials o di Generazione X devi sapere che il 41% degli utenti di Spotify hanno un’età compresa tra i 25 e i 44 anni. Questi passano in media 25 ore al mese ad ascoltare musica su Spotify e il 44% la ascolta quotidianamente.

Le statistiche e le analisi del target di Spotify sono pubblicate in tempo reale e ti permettono di ampliare e implementare la tua campagna marketing. Insieme alle pubblicità display, alle tradizionali PPC e alle pubblicità sui Social Media, Spotify Advertising ti aiuterà a rafforzare il tuo messaggio e arrivare al pubblico. Questo fattore è chiamato Streaming Intelligence, cioè la comprensione che Spotify ha dei propri utenti. Questa comprensione riguarda gusti musicali e interessi, stati d’animo, emozioni e preferenze musicali.

Un’altra verità interessante è che la pubblicità su Spotify sembra essere giovane, rilevante, genuina, innovativa e originale rispetto alle pubblicità tradizionali. Questa capacità si chiama Potenza dell’audio ed è la nuova frontiera in fatto di marketing. Gli utenti che ascoltano un annuncio audio sono più propensi all’acquisto, almeno il doppio rispetto agli annunci display. Puoi sfruttare questo potere a tuo vantaggio seguendo alcuni semplici consigli pensati appositamente per te e che ti spiegheranno come creare autonomamente una campagna pubblicitaria su Spotify Advertising Studio.

Come creare una campagna pubblicitaria su Spotify

pubblicità su Spotify - Spotify advertising

Ti sorprenderà sapere che Spotify Advertising Studio ti consente di creare una campagna pubblicitaria autonomamente e facilmente in meno di dieci minuti e tre semplici passaggi. Per farlo non dovrai necessariamente essere un professionista della produzione audio o uno sceneggiatore specializzato. Spotify Advertising ha creato uno strumento utile a tutti e che chiunque può essere in grado di utilizzare.

Prima di tutto è necessario iscriversi a Spotify AD Studio. Per farlo dovrai avere un account Spotify ma è meglio utilizzare la tua e-mail aziendale e effettuare l’iscrizione con quella, magari consentendo in seguito ad altri account che fanno parte del team di accedere. I passaggi sono molto simili a quelli che si usano per creare altri formati di pubblicità e delle maggiori piattaforme di advertising: tra questi c’è la scelta dell’obiettivo, l’inserimento delle opzioni di targetizzazione, infine il posizionamento e la scelta del budget.

1. Crea il tuo annuncio

Anche se non possiedi i mezzi per registrare il tuo annuncio, con Spotify Advertising offre un servizio di voice over gratuito che può farlo per te. Dovrai solo dirgli cosa vuoi che dica o quale musica ti piace. Dopodiché dovrai solo fornire l’immagine di copertina e l’URL al quale il tuo annuncio dovrà essere collegato. Una volta inserita la traccia di base potrai rivedere la registrazione e apportare le revisioni necessarie. Quello che in realtà ti troverai a pagare è la distribuzione degli annunci.

Ecco come creare un annuncio audio perfetto

  • Presentati dichiarando chiaramente il nome della tua attività in modo tale che chi ti ascolta possa fare riferimento a te per nome.
  • Sii chiaro. Usa per un annuncio di 30 secondi tra le 55 e 75 parole pronunciate a ritmo costante e chiaro.
  • Fai una Call To Action chiara. Gli annunci con CTA hanno una percentuale di click maggiore
  • Personalizza per aumentare il coinvolgimento degli ascoltatori.
  • Fai in modo che si ricordino di te rendendo speciale il tuo annuncio con offerte speciali e creando un’urgency.
  • Usa la frequenza 3-5 volte a settimana, è dimostrato che funziona.
  • Scegli bene la colonna sonora che corrisponda al tipo di musica che piace al tuo pubblico.

2. Indirizza il pubblico

Spotify registra gli interessi del tuo pubblico, tra podcast, playlist e comportamento in streaming, ma anche i fattori demografici. Per ottenere il massimo dalle Advertising, Spotify ti chiederà il tuo obiettivo e dovrai scegliere tra:

  • Brand Awareness
  • Promozione

La seconda opzione è indicata per promuovere un artista o un evento musicale. Successivamente troverai tutte le categorie per indirizzare meglio il tuo pubblico, dall’età anagrafica alla posizione, dagli interessi alle abitudini di ascolto. La raffinatezza delle categorie disponibili è sorprendente, puoi raggiungere i tuoi ascoltatori anche in particolari momenti della giornata, come per esempio mentre stanno cucinando.

Puoi anche selezionare il genere musicale specifico dopo il quale vuoi che il tuo annuncio parta. Inoltre c’è la categoria selezionabile che riguarda la base di fan, se stai promuovendo un artista.

3. Personalizza l’annuncio

È il momento di impostare il tuo budget della campagna e di sederti ad osservare come procede. Se vuoi implementare i risultati puoi modificare il tuo annuncio in qualsiasi momento. L’ideale sarebbe testare i tuoi annunci e leggere attentamente le reportistiche.

Quanto costa fare pubblicità su Spotify?

Come creare un annuncio su Spotify Advertising
Photo by Juja Han on Unsplash

Il prezzo si basa sul costo di ogni annuncio pubblicato. Questo ti verrà mostrato una volta selezionato il pubblico di destinazione. In base al budget impostato, Spotify Advertising ti indicherà il numero di volte in cui il tuo annuncio verrà mostrato. Un budget minimo su Spotify è di 250 dollari per un costo medio per ascolto di 0,027 centesimi di dollaro.

Il prezzo ti verrà addebitato ogni volta che il tuo annuncio verrà riprodotto. Il metodo di pagamento accettato per adesso è la carta di credito ma puoi anche fatturare.

Come sapere se la tua campagna su Spotify Advertising è un successo

La dashboard con i report della campagna su Spotify Advertising è molto semplice. L’importante è non concentrarsi sulla copertura e sulle frequenze uniche e confrontarle con le altre piattaforme non audio. Si tratta di un formato unico, difficile da comparare. Lo streaming è trasmesso in una varietà di contesti e momenti durante il giorno, anche in quelli in cui le persone non hanno accesso agli schermi e non possono cliccare.

La dashboard di Spotify Advertising ti mostra le metriche giornaliere che contengono i riepiloghi di targeting, i costi, il numero totale degli annunci e dei click effettuati dagli utenti. In più troverai anche le metriche di pubblico, con età, sesso, genere musicale e piattaforma.

Sfrutta i Podcast

il 41% degli ascoltatori afferma di fidarsi maggiormente degli annunci che ascoltano durante la riproduzione dei loro podcast. Ora, infatti, gli inserzionisti possono indirizzare gli annunci verso un pubblico che ascolta determinati podcast per colpire nel segno.

Le persone che si sottoscrivono a una serie di podcast su Spotify rivelano molto di se stessi e dei loro interessi. E infatti Spotify Advrtising Insertion (SAI) può attraverso i podcast sfruttare la suite completa delle funzionalità di pianificazione, reporting e misurazione. Gli annunci potranno essere in questo modo più intimi, precisi e potenti.

Spotify Advertising è un nuovo modo di arrivare al tuo pubblico e raccontare una storia giovane, originale e innovativa del tuo brand e del tuo business. Si possono raggiungere molte più persone e diversificare il target. Esplorare ciò che è nuovo potrebbe essere una svolta interessante e un’aggiunta notevole alle tue campagne pubblicitarie digitali. Un giorno, Spotify Advertising potrebbe implementare la componente visiva con video cliccabili che consentirà di aggiungere ancora più successo ai tuoi annunci.

LinkedIn
Facebook
Twitter

Full Stack Designer

Nasco con la passione per il Design e il web, fin da molto piccolo questo mondo mi ha sempre incuriosito sviluppando una professione che amo e che voglio condividere.

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Articoli correlati