Le 15 migliori alternative a Google AdSense per guadagnare dal tuo sito

Alternative a google ads

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Se stai cercando le migliori alternative a Google AdSense per continuare a monetizzare dal tuo sito web, sei finito sull’articolo che fa per te.

Sebbene AdSense sia sicuramente il più importante e il più conosciuto strumento per la pubblicità display, non si tratta sicuramente dell’unico in circolazione.

Google AdSense permette di guadagnare in pochi e semplici passi attraverso annunci personalizzabili su diversi siti. In questo articolo troverai 15 alternative a Google AdSense che possono tornarti utili se vuoi provare uno strumento complementare e sostituire completamente AdSense oppure se desideri aumentare le monetizzazioni del tuo sito affiancando un altro servizio.

Esistono diverse fonti di guadagno alternative e interessanti che ti permetteranno di diversificare il tuo reddito e di avere un’entrata extra dal tuo sito web.

Come funziona Google AdSense

Google AdSense è uno strumento gratuito che permette a chiunque abbia un sito web o un blog di generare entrate attraverso gli annunci pubblicitari. Il motore di ricerca, in questo modo, dà ai publisher la possibilità di guadagnare attraverso la pubblicazione di contenuti online. Accanto a questi, vengono infatti visualizzati degli annunci pertinenti e coinvolgenti che invogliano il visitatore a cliccare.

Il suo lavoro si svolge principalmente abbinando gli annunci pubblicitari ai contenuti. Questi vengono pagati dagli inserzionisti che desiderano farsi pubblicità tramite AdSense e promuovere i loro prodotti.

È importante sapere che i publisher hanno il controllo sulle categorie di annunci consentite e possono bloccare quelli indesiderati. Possono inoltre modificare la grafica degli annunci per adattarli al loro sito web. Gli annunci possono essere di vari tipologie:

  • annunci di testo
  • annunci display
  • annunci rich media
  • annunci reattivi

Le alternative a Google AdSense a confronto

Media.net

Alternativa a Google AdSense numero uno, media.net
Media.net

Media.net è l’alternativa a Google AdSense più simile e popolare, per questo si trova primo in classifica. È un concorrente diretto di Google AdSense e una delle reti pubblicitarie gestite da Yahoo e Bing più utilizzata dalle imprese. È in grado di offrire annunci pertinenti in base al contenuto di ogni pagina del sito, anche annunci di testo e display.

Puoi trarre vantaggio dall’enorme mercato di ricerca che è quello di Yahoo e Bing con una predilezione per i publisher orientati ai contenuti, per massimizzare le entrate pubblicitarie. Puoi calcolare le dimensioni degli annunci display personalizzati che ti permettono di avere migliori risultati.

PropellerAds

PropellerAds

PropellerAds può aiutarti a monetizzare proprio come dice l’immagine, e lo fa grazie a diversi tipologie di annunci. Alcuni di questi potrebbero non fare al caso tuo perché più aggressivi, come le notifiche push, ma la sua rete pubblicitaria permette di raggiungere miliardi di utenti nel mondo.

Sono presenti banner nativi con annunci contestuali e smart link che portano l’utente a un’offerta pertinente. Ma ci sono anche annunci Onclick e popunder, degli Interstitial che vengono visualizzati prima o dopo pagine specifiche del tuo sito e le notifiche push, come dicevamo, che consentono di fare pubblicità anche quando l’utente è uscito dal tuo sito, se acconsente.

Dispone inoltre dell’ottimizzazione automatica del contenuto.

Monumentric

Monumetric la seconda alternativa a Google Adsense
Monumetric

Monumetric usa le tariffe migliori in circolazione con i CPM ovvero il costo per 1000 impressioni. In sostanza offre un servizio pubblicitario completo e permette di aumentare le entrate al tuo sito mantenendo integra l’esperienza utente per i visitatori.

Gli inserzionisti pagano, con le CPM, per ogni annuncio viene visualizzato. Questo assicura un guadagno ogni volta che in pagina viene visualizzato un annuncio. Si tratta di un modo ideale per aumentare il reddito passivo.

Funziona solo per siti che hanno un minimo di 10.000 visualizzazioni mensili, e possiede una quota di installazione. È quindi necessario essere sicuri di poter veicolare abbastanza traffico sul sito per poter guadagnare.

BuySellAds

BuySellAds Terza alternativa a Google AdSense
buysellads

BuySellAds è una piattaforma che consente di mettere in vendita il tuo spazio pubblicitario sul marketplace BuySellAds dove gli inserzionisti potranno acquistarlo.

La piattaforma assicura che non siano visualizzati annunci invasivi o distraenti, ma solo posizionamenti rispettosi e sicuri.

Puoi creare tu stesso l’annuncio che verrà visualizzato sul marletplace. BuySellAds funziona solo se il tuo sito raggiunge 100.000 visualizzazioni mensili.

All’inizio potresti avere uno spazio pubblicitario disponibile ma vuoto finché questo non sarà venduto. Per continuare a guadagnare puoi impostare degli annunci di riempimento oppure scegliere delle offerte di affiliazione ad alto tasso di conversione.

ylliX

ylliX

Ha un nome un po’ strano, ma quelli di ylliX sono davvero dei professionisti che ti aiutano a monetizzare con il tuo sito. Supporta diversi tipi di campagne CPM, CPC e CPA (cost per action).

Anche ylliX può creare diversi tipi di annunci, sia per desktop che per mobile, pop-under, slider o a pagina intera. Avrai a disposizione il controllo completo delle campagne. Ci sono state alcune lamentele su inserzionisiti poco affidabili, ma in genere va molto bene. In questa pagina troverai comunque migliori alternative che potranno mantenere alta la reputazione del tuo sito.

Sovrn // Commerce

Sovrn//Commerce alternativa a Google AdSense
Sovrn//Commerce

Sovrn//Commerce è una nuova versione di VigLink. Ti aiuta semplicemente a monetizzare con il tuo sito inserendo automaticamente link contestuali nei tuoi contenuti. Questi link vengono forniti al rivenditore con l’offerta più alta sulla piattaforma.

Questa piattaforma può aiutarti a monetizzare aggiungendo automaticamente link di affiliazione e menzioni di prodotti esistenti a cui sei già affiliato sul tuo sito.

Anche se il nome del sito sempra difficile e strano, Sovrn è pulito e discreto. Infatti piuttosto che concentrarsi su banner di grandi dimensioni e annunci di testo, Sovrn aggiungerà automaticamente dei link ai contenuti già esistenti. Tu dovrai quindi concentrarti solo sulla creazione di contenuti.

SkimLinks

SkimLinks alternativa a Google AdSense
SkimLinks

Questo è graficamente il più accurato. SkimLinks non è molto diverso da Sovrn//Commerce.

Esegue la scansione dei contenuti del tuo sito e trova gli affiliati. Se trova una menzione, Skimlinks aggiunge automaticamente un link di affiliazione per darti la possibilità di guadagnare dalla conversione.

Quello che dovrai fare tu è solo concentrarti sulla creazione accurata dei contenuti e non dovrai occuparti di programmi separati. La rete di commercianti di Skimlinks raggiunge i 48.500 e 50 partner commerciali.

Amazon Associates / Native Shopping Ads

Amazon Associates come quarta alternativa a Google AdSense
Amazon Associates

Amazon Associates è la rete di affiliazione di Amazon che molti blogger già usano. Anche se è conosciuto principalmente per l’inserimento manuale dei link di affiliazione, Amazon ha una sezione dedicata alla pubblicità chiamata Native Shopping Ads.

Il funzionamento è molto semplice perché Amazon mostra automaticamente i prodotti pertinenti al contenuto della pagina. Se i visitatori clicccano sul banner ed effettuano un acquisto, tu ricevi un guadagno di affiliazione, quasi come se tu stesso avessi inserito manualmente il link.

Amazon, in quanto il più grande sito di ecommerce al mondo, ha un tasso di conversione abbastanza alto, per questo motivo utilizzare il suo programma di affiliazione rappresenta un guadagno sicuro e senza rivali.

AdRecover

AdRecover

AdRecover è davvero interessante. Collabora con i fornitori di AdBlock visualizzando annunci a caricamento rapido conformi ai blocchi per annunci.

Basta conoscere le regole degli annunci accettabili dalle piattaforme di blocco della pubblicità. Ci sono determinati criteri che possono essere soddisfatti per aggirare il blocco. Supporta AdBlock, AdBlock Plus e Cristallo.

Dovresti valutare questa rete pubblicitaria come complementare alla tua campagna già esistente, per avere un guadagno extra e aggirando coloro che hanno inserito sui loro dispositivi il blocco degli annunci.

PopCash

PopCash

PopCash è una rete pubblicitaria basata su pop-under. Ed è la migliore per questo tipo di annunci, anche se questi potrebbero non essere il massimo dell’eleganza per il tuo sito.

Gli annunci sono sempre puliti e privi di virus, e la piattaforma effettua pagamenti giornalieri ed è quindi possibile guadagnare in pochissimo tempo.

Bidvertiser

Bidvertiser

Bidvertiser è una piattaforma nata per aiutarti a monetizzare con il tuo sito web e guadagnare con gli annunci pubblicitari. Si impegna a creare la migliore corrispondenza tra inserzionisti e publisher.

La sua offerta include annunci banner, pop-under, slider e smartlink. Garantisce una copertura del 100% dei visitatori sia mobile che desktop.

Infolinks

Infolinks

Ecco che tipo di annunci può offrire Infolinks:

  • InText abbinando gli annunci alle parole chiave dei tuoi contenuti. E non si tratta solo di link ma anche di annnunci Display.
  • InFold, in pratica degli annunci tipo barra di notifica.
  • InScreen, ossia un Interstizial pop-up che viene mostrato tra le pagine.
  • InTag, ossia correlati alla pagina.
  • InFrame, mette gli annunci verticali in quella barra laterale che resta spesso vuota nelle pagine desktop.

Tutti questi annunci sono completamente personalizzabili.

Taboola

Taboola alternativa a Google AdSense
Taboola

Taboola usa una tecnica diversa per aiutarti a monetizzare. Visualizza dei suggerimenti di articoli dopo i tuoi contenuti. Spesso lo fanno con i siti di notizie.

Sono tipo quei suggerimenti stile clickbaity con titoli ad effetto che si trovano alla fine della lettura. Sicuramente è un’opzione di monetizzazione efficacie, ma deve piacerti averla sul tuo sito.

Revcontent

Revcontent

Se stai cercando una rete pubblicitaria esclusiva, Revcontent ha come imperativo di concentrarsi sulla qualità piuttosto che sulla quantità.

Questo sito fa per te se hai a cuore la reputazione del tuo business. Si concetra su traffico di qualità altamente coinvolto e richiede un minimo di 50.000 visitatori al mese.

AdVersal

AdVersal alternativa a Google AdSense
AdVersal

Come piattaforma pubblicitaria self-service, AdVerse fa quello che fa anche Taboola e crea annunci nativi e display e molto altro.

L’unica differenza che potrebbe farti comodo è che richiede solo 50.000 visualizzazioni mensili.

Se vuoi iniziare subito a guadagnare con il tuo blog Adsense è ancora la soluzione più veloce per partire, ma considera anche altri network di advertising che potrebbero essere molto più remunerativi.

LinkedIn
Facebook
Twitter

Full Stack Designer

Nasco con la passione per il Design e il web, fin da molto piccolo questo mondo mi ha sempre incuriosito sviluppando una professione che amo e che voglio condividere.

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Articoli correlati