Cosa significa davvero fare blogging: 14 verità che nessuno vuole dirti

Cosa significa davvero fare blogging: 14 verità che nessuno vuole dirti

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Aprire il proprio blog personale, iniziare un’attività di blogging sul Web, può richiedere più impegno e più tempo del previsto.
Gestire la competizione online ha bisogno di esperienza e di continua sperimentazione, in modo da poter superare le difficoltà iniziali e cominciare davvero ad ingranare.

Siccome gli inizi non sono mai facili, è giusto che tu conosca tutte le implicazioni del blogging digitale. Prima prenderai consapevolezza delle difficoltà di questo mondo, prima avrai la possibilità di correre ai ripari e raddrizzare il tiro.

Scopriremo insieme quali sono le 14 difficili verità che nessuno vuole dirti quando decidi di aprire un blog; sono tutte situazioni che ti troverai a dover affrontare nel primo periodo, che ti formeranno e faranno in modo che tu impari a conoscere te stesso e il tuo pubblico di riferimento.

Ti consiglio anche di leggere 16 abilità essenziali per avere successo con il tuo blog.

14 dure realtà sul Blogging

Cerchiamo di definire insieme tutte le problematiche iniziali, così che tu sia effettivamente pronto a superarle e sollevare le sorti del tuo blog.
Lavorare sempre e duramente è l’unico modo per assicurarsi dei risultati concreti, puntando sui propri punti di forza e cercando di levigare quelli di debolezza.

1) Nessuno ti conosce

All’inizio nessuno ti conosce, nessuno conosce il tuo brand e la tua immagine. Devi chiederti cosa potrebbe portare le persone a seguirti, cosa ti differenzia dagli altri.

Insisti facendo ciò che ti riesce meglio, attirando chi ha una passione simile alla tua. E’ così che gli esperti di blogging si muovono in questo ambiente.

2) I post non raggiungono subito il pubblico

Per poter effettivamente capire come stanno andando i tuoi post è necessario aspettare almeno 9 giorni. Non importa quanto ben posizionato sia l’articolo e quanto interessante e precisa l’argomentazione, per ottenere dei risultati da parte di Google e tutti gli altri motori di ricerca dovrai aspettare un pò.

Nelle fasi iniziali del blogging online noterai poche visite, ma questo non deve farti mollare o demoralizzarti. E’ assolutamente normale e devi dare il tempo alle persone di abituarsi e di prendere consapevolezza della tua presenza e delle tue capacità.

Blogging: I post non raggiungono subito il pubblico

3) Il computer diventerà il tuo migliore amico

Per migliorare la tua immagine e trasmettere un’idea chiara del tuo pensiero hai bisogno di impiegare molto tempo davanti allo schermo del PC.
Una parte del tempo verrà dedicata alla stesura degli articoli, una parte all’elaborazione della grafica per i contenuti che posti.

Ancora più tempo sarà necessario per capire quale tipo di contenuto vuoi portare e con quale frequenza.

4) Non tutti possono fare blogging

Non tutti hanno la propensione mentale per poter entrare a far parte del mondo dei blogger. Non è solo una questione di bravura; a volte, essere bravi a scrivere o a fotografare le proprie esperienze di vita personale non è sufficiente a farti diventare bravo nella produzione di contenuti.

Nella maggior parte dei casi, il blogging è naturale e non devi forzarti eccessivamente se non è nella tua indole.

5) I traguardi richiedono tempo

Per arrivare ad ottenere un buon numero di followers (che superi i 1000 per intenderci), sarà necessario tempo ed impegno.
Potrebbero volerci sei mesi come un anno ma, una volta creata una buona base, le probabilità che le persone inizino a seguirti aumenterà considerevolmente.

6) Promuovi i tuoi contenuti

Siccome nessuno ancora ti conosce, è necessario promuovere i tuoi contenti il più possibile. Potrebbe capitarti, soprattutto all’inizio, di impiegare più tempo a promuovere i tuoi contenuti piuttosto che realizzarli.
Quando entri nel mondo del blogging la promozione è fondamentale, perché è l’unico mezzo per ottenere pubblico.

Promuovi i tuoi contenuti con il blogging

7) Perdere followers

Il processo di follow e unfollow potrebbe causarti ansia e deprimerti, eppure non deve essere per forza così.
Tieni presente che nessun brand riesce a mantenere stabile la linea dei followers, così come non ci riesce nessun blogger.

Il tuo compito è quello di accettare pazientemente la situazione, chiedendoti cosa potevi fare per migliorare le cose quando si verifica un calo.

8) Ti paragonerai ad altri

Paragonarsi ad altri blogger è assolutamente normale, oltre che estremamente poco produttivo.
Chi è all’inizio non può pretendere di raggiungere gli stessi risultati e lo stesso livello di un blogger esperto, ma può solo aspirare a realizzare quel tipo di contenuto.

9) Cerca di non mollare

I momenti di incertezza non saranno pochi, così come non smetteranno mai di presentarsi. Essere spaventati e provare delusione è in realtà un sintomo importante, perché dimostra quanto tieni al tuo lavoro e quanto desideri che funzioni effettivamente.

Non lasciarti prendere dallo sconforto. Quando pensi di non essere abbastanza, di non star facendo la cosa giusta, allontana questi pensieri e prova a vivere l’esperienza del blogging con più serenità.

10) Accetta la dura realtà

Ogni giorno ti verrà chiesto di confrontarti con ognuna delle dure realtà di cui abbiamo appena parlato.
Dovrai affrontare tutto con impegno, dimostrano di essere forte e di voler cambiare.

11) Incontrerai persone come te

Il circolo segreto del blogging online è fatto di centinai di persone che condividono la tua stessa passione. Chi leggerà i tuoi contenuti riuscirà a capirti davvero, a sentire ciò che senti, a diventare parte della tua community.

Perciò dedica alla conoscenza delle persone la giusta importanza, lasciandoti ispirare dalla loro forza e sollevare dalla loro comprensione. Insieme si è comunque molto più forti che separati.

Incontrerai persone come te che fanno blogging

12) Sii generoso

Fare blogging significa offrire la propria conoscenza, la propria esperienza, senza mai chiedere nulla in cambio. Ti stai apprendono completamente al mondo, dimostrando una grande generosità.
Le persone ammireranno questa tua stessa generosità ed inizieranno ad apprezzarti come persona, proprio per quello che sei.

13) Ne vale la pena

Aprire un blog, saltare attraverso mille ostacoli diversi ed uscirne vincitori, vale davvero la pena.
Le difficoltà non devono farti perdere di vista l’obbiettivo finale, il risultato a cui aspirato fin dall’inizio. Vivere grazie alla tua passione.

14) La gratificazione arriva se sai aspettare

La gratificazione arriva, bisogna combattere per ottenerla. I risultati positivi si mostreranno, soprattutto se sarai paziente e se continuerai a lavorare duramente ogni giorno.

Perciò, investi su te stesso e sulla tua attività di blogging. Scopri cosa significa veramente lottare per i propri obbiettivi e dimostra a chi non credeva in te che puoi fare molto di più.

LinkedIn
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Full Stack Designer

Nasco con la passione per il Design e il web, fin da molto piccolo questo mondo mi ha sempre incuriosito sviluppando una professione che amo e che voglio condividere.

Gratuitamente

Rimani sempre aggiornato e impara ogni giorno!

Anche tu vuoi imparare a muoverti meglio sul mondo del web, marketing e design? Iscriviti e riceverai contenuti esclusivi.

Articoli correlati